Colors on the Road

scoprire ogni giorno mille colori nella vita…

Lisboa. Nostalgia per una città.

lisboa lisboa (1)lisboa (2)

Sono passati 13 anni dalla mia prima volta in terra portoghese. Ancora studiavo e il mio viaggio aveva sapore di erasmus: andavo a trovare lui che abitava in un garage riadattato e piuttosto maleodorante e la mia prima preoccupazione era dare una controllata ai suoi rapporti con le due conviventi belle e prosperose. Ma questo ovviamente non l’avrei ammesso nemmeno sotto tortura. Ci alzavamo tardi la mattina e il nostro procedere mano nella mano era contemplativo e probabilmente assonnato, snobbavamo Baixa e Chiado, ché tanto per lo shopping non avevamo soldi, ci perdevamo spensierati per i vicoli di Alfama finché aspettavamo che il Bairro Alto si animasse. Ci proponevano fumo quasi ad ogni angolo e quando ci venica sete bastava fermarsi e ordinare una imperial.

Ora il nostro viaggiare ha il ritmo di quattro piccole gambe che saltellano, si rincorrono, si piantano davanti a vetrine improponibili e talvolta si rifiutano di proseguire.

non cammino più

Alfama continua ad essere il quartiere dove più ci sentiamo a nostro agio, ma loro preferiscono la Baixa, poche salite e molti negozi. Ora é impossibile tirare tardi ma fortunatamente la colazione rimane lenta e rilassata. Ora ci muoviamo con grosse bottiglie di acqua nello zaino per dissetare i due cammelli e il fumo non ce lo propongono più. Mi chiedo come mai.

Lisboa invece é sempre lei: densa, leggera, colorata, sporca, misteriosa, luminosa, accogliente, affascinante, incoerente, bella, divertente, lenta, gustosa, genuina, autentica, riservata. Lisboa é dei grandi e dei piccoli. Lisboa strizza l’occhio a chi crede di conoscerla perché sa di poter stupire in qualsiasi momento.

Lisboa é il profumo di sardine alla griglia, é il panorama da ammirare incantati dopo la salita, é i bambini che giocano a gavettoni per strada, é i panni stesi ad asciugare, le signore che chiacchierano sui gradini davanti all’ingresso, é i brasiliani con la musica a palla fino all’una del mattino, é la nostalgia per il glorioso passato e la meditazione in un bicchiere di vino o nella voce di un fadista. O meglio, questo Lisboa mostra di sé, ma sotto c’é di più, e tu che passeggi per i vicoli di Graça lo senti che non é finita lì…bisognerà tornare ancora e ancora…

lisboa vicolo lisboa tramonto lisboa tramonto (2) lisboa tramonto (1)to be continued…

10 commenti su “Lisboa. Nostalgia per una città.

  1. Riyueren
    19 luglio 2013

    Un posto incantevole, come pure lo sono i tuoi, i vostri, ricordi…per non parlare del presente…mi hai emozionato, anche con le foto.

    • colorsontheroad
      20 luglio 2013

      Grazie Susanna🙂 Ultimamente ti seguo a salti, tutto sembra correre troppo veloce ultimamente, ma le tue foto restano insuperabili. Un abbraccio (e grazie per continuare a leggermi)

  2. jacopo
    19 luglio 2013

    Belle foto Giorgia! Condivido molto della descrizione di una cittá felicemente decadente che sa trasmettere un fascino tutto particolare.
    (Domanda che non c entra nulla, con che programma metti il copyright alle tue foto?)
    Un abbraccio anche a Carlo e i bimbi, Jacopo

  3. labambinacolpalloncino
    20 luglio 2013

    a Lisboa ti viene sempre voglia di tornare… è uno dei pochi posti in cui mi sento comunque “a casa”

    • colorsontheroad
      20 luglio 2013

      Ricordo che avevi postato delle bellissime foto del Portogallo🙂 Io la trovo molto particolare, é una grande città ma raramente ne hai la percezione quando cammini per le sue strade, é malinconica ma allegra…mi sembra impossibile non amarla.

  4. semprevento
    21 luglio 2013

    ..e sicuramente è impossibile non amare quella terra che hai descritto così bene…!!!
    buona domenica🙂
    v.

  5. Filippo
    21 luglio 2013

    Bellissima descrizione..come da tempo non ne leggevo di tue. Mi è sembrato proprio di stare lì. Per una volta ti faccio i complimenti non per le foto..🙂

Hai voglia di dirmi cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 19 luglio 2013 da in famiglia, fotografia, viaggiare, vita con tag , , , .

Colorsontheroad su facebook

Enter your email address to follow this blog and receive notifications of new posts by email.

Segui assieme ad altri 259 follower

Questione di diritto d’autore

Tutte le immagini e i testi contenuti in questo sito sono coperti da Copyright, pertanto non possono essere utilizzati, riprodotti, copiati, modificati, trasmessi, alterati senza il mio esplicito consenso. Per eventuali richieste siete invitati a contattarmi scrivendomi a giorgiacolors@gmail.com.

Archivi

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: