Colors on the Road

scoprire ogni giorno mille colori nella vita…

Vicino é bello project: 14/52. Giuliana Musso e il Teatro Aurora.

La scoperta: un teatro a Marghera, quartiere della terraferma di Venezia, costruito negli anni venti parallelamente allo sviluppo industriale all’avanguardia della zona e che adesso fa i conti con con una forte esigenza di trasformazione e rivalutazione. Un teatro di quartiere, con profumo di altri tempi e quell’aria di decadente resistenza che lo rende denso di bellezza. L’ostinazione a voler esistere ne fa un luogo speciale anche grazie all’associazione culturale che con passione (e con fatica, considerati i tagli pesanti dei finanziamenti) lo tiene in vita e lo offre alla cittadinanza. Da quest’anno ha preso vita nel teatro un progetto di apertura a giovani compagnie emergenti, un progetto particolare nel suo offrire l’opportunità a giovani non “selezionati” ad utilizzare lo spazio teatrale per uno spettacolo realizzato insieme in qualche mese. QUESTO il sito dell’associazione culturale teatrle Questa Nave, QUESTO il sito del progetto Sala Travaglio.

La conferma: io AMO Giuliana Musso e AMO i suoi spettacoli. Nella “Fabbrica dei preti” la Musso parla della vita nei seminari tra gli anni cinquanta e sessanta ed esplora la realtà umana di preti che sono cresciuti nel sistema seminaristico pre-Concilio Vaticano II e lo fa come solo lei sa fare: un monologo che non annoia mai, che emoziona intensamente, che entra con delicata profondità in temi difficili e scivolosi, che diverte e commuove insieme. Davvero. Un attimo stai ridendo con le lacrime agli occhi, un attimo dopo hai un groppo in gola e gli occhi lucidi. Non é mai scontata né superficiale, Giuliana, e i personaggi da lei creati sono talmente credibili che, quando la ascolti, sul palco li puoi vedere sul serio questi preti settantenni che ti stanno parlando della loro vita. Si intuisce una ricerca intelligente e approfondita, anche in quelle foto d’epoca che fanno da intermezzo alle parole e che, cullate dalla musica, sciolgono la tensione emotiva e regalano dei volti al racconto. Lo volevo vedere da mesi questo spettacolo, dopo aver amato “Nati in casa” e “Tanti Saluti”, e ancora una volta Giuliana Musso mi ha fatto uscire dalla sala con qualcosa in più. L’ho già detto che la amo? Quindi se non la conoscete…conoscetela! QUESTO il suo sito e QUESTA la pagina de “La fabbrica dei preti”.

P.S: Sono consapevole di essere saltata da 9/52 a 14/52: mi sono ripromessa di recuperare le puntate precedenti e lo farò, ma non ho resistito all’impulso di raccontarvi subito delle scoperte meravigliose di questa settimana. Torno il prima possibile a coprire i buchi da 10 a 13😉

Buona settimana a tutti

5 commenti su “Vicino é bello project: 14/52. Giuliana Musso e il Teatro Aurora.

  1. Questa
    6 maggio 2013

    Grazie un milione Giorgia!!!
    Grazie per diffondere l’atmosfera trovata qui all’Aurora🙂
    Ti aspettiamo quando vuoi.

  2. questanave
    6 maggio 2013

    L’ha ribloggato su Questa Navee ha commentato:
    I pensieri di una nuova spettatrice, per la prima volta nella nostra platea.
    La scoperta di un teatro di quartiere, con “quell’aria di decadente resistenza che lo rende denso di bellezza”: il Teatro Aurora di Marghera.
    Le emozioni che sa regalare Giuliana Musso.
    Grazie Giorgia!

  3. francesca
    6 maggio 2013

    santi numi… grazie. Bisognerebbe leggerlo a voce alta alle istituzioni che dicono di non avere più soldi per sostenere il Teatro Aurora, ma li hanno per pensare di comprare il cinema Corso e trasformarlo in un teatro. Non meravigliamoci che il centro di Mestre brilli e nelle periferie il degrado avanzi.

    • colorsontheroad
      7 maggio 2013

      Io sono da poco di queste parti e sto pian piano conoscendo le varie realtà: quello che voi fate per il teatro e per il territorio é meraviglioso, per favore non vi arrendete!

Hai voglia di dirmi cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 6 maggio 2013 da in 52 project con tag , , , , .

Colorsontheroad su facebook

Enter your email address to follow this blog and receive notifications of new posts by email.

Segui assieme ad altri 259 follower

Questione di diritto d’autore

Tutte le immagini e i testi contenuti in questo sito sono coperti da Copyright, pertanto non possono essere utilizzati, riprodotti, copiati, modificati, trasmessi, alterati senza il mio esplicito consenso. Per eventuali richieste siete invitati a contattarmi scrivendomi a giorgiacolors@gmail.com.

Archivi

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: