Colors on the Road

scoprire ogni giorno mille colori nella vita…

Vicino é bello project: 9/52. Le botteghe sotto casa.

collage_2013-05-02_20-38-07

Qualcuno, in questo periodo di latitanza, mi ha tirato le orecchie per aver abbandonato il progetto VICINO E’ BELLO in cui mi ero lanciata con tanto entusiasmo “un 52 project mica si puù mollare così da un giorno all’altro, non vale!”. E avevano ragione, e i motivi per cui avevano rgione ve li dico io:

  • la mia coscienza (mai andate d’accordo io e lei!) mi darebbe il tormento fino al delirio per aver negato l’esistenza a ben 44 tappe su 52
  • il mio percorso di ambientamento al paesello (chi non capisce di cosa sto parlando può farsi un giro QUI) prosegue spedito ma ha bisogno di continui impulsi, come dei post-it da attaccare in giro per riconoscere i passi in avanti e quelli ancora da percorrere
  • fermare un 52 project non é bello, decisamente non lo é.

Quindi Vicino é bello deve cntinuare nel blog oltre che nella vita (dove non si é mai fermato, che lo dico a fare?): cercherò di recuperare i pezzi dispersi e se riuscirò a rimettermi in pari mi offrirò un’ombra alla mia enoteca preferita qui al paesello (ogni scusa é buona si sa)

9/52 é nato proprio sotto casa, lungo la strada verso la piazza, durante una delle mie passeggiate con Paco e macchina fotografica: guardandomi intorno ho scoperto con un sospiro di sollievo di potermi serenamente dimenticare dell’esistenza dei centri commerciali perché al paesello, proprio giù dalle scale o poco più in là, tutte le botteghe sono ancora vive! Un punto a favore per ogni bottega, per una come me a cui i centri commerciali fanno venire l’orticaria, una che viene presa da ubriachezza ed emicrania dopo 10 minuti di girovagare disordinato al chiuso delle luci al neon. E c’é chi nei centri commerciali si siede a bersi un caffé o a mangiarsi un gelato o a farsi quattro chiacchiere. E ci sono io che invece li evito come uova crude con la salmonella.

Che bellezza le botteghe sotto casa, e pazienza se la panettiera é scorbutica o il giornalaio bestemmia perché le botteghe sono persone: persone che spesso conoscono uno per uno i loro clienti, persone che tutte insieme fanno la vita del qualrtiere, persone che hanno la forza dell’autenticità contro la debolezza della standardizzazione (questo mi fa venire in mente QUESTO POST in cui parlavo di autenticità).

E poi c’é anche il tabaccaio che quando ho tagliato i capelli mi ha dato della diciottenne, e sicuramente non era sobrio, ma io ne sono uscita gongolando con i miei 20 anni di meno😉

4 commenti su “Vicino é bello project: 9/52. Le botteghe sotto casa.

  1. edp
    3 maggio 2013

    la colorsontheroad ha scoperto posterino….. ciao cara, posterino è stato la mia passione per un bel pezzo. divertentissimo.

    • colorsontheroad
      3 maggio 2013

      cos’é posterino?

      • edp
        3 maggio 2013

        è quel programma per mettere insieme le foto come hai fatto tu.

      • colorsontheroad
        3 maggio 2013

        adesso vado a cercarlo, io ho usato kizoa…bellino, però ci si perde troppo tempo! Vieni a vedere Giuliana Musso sabato sera?

Hai voglia di dirmi cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 3 maggio 2013 da in 52 project, vita con tag , , .

Colorsontheroad su facebook

Enter your email address to follow this blog and receive notifications of new posts by email.

Segui assieme ad altri 259 follower

Questione di diritto d’autore

Tutte le immagini e i testi contenuti in questo sito sono coperti da Copyright, pertanto non possono essere utilizzati, riprodotti, copiati, modificati, trasmessi, alterati senza il mio esplicito consenso. Per eventuali richieste siete invitati a contattarmi scrivendomi a giorgiacolors@gmail.com.

Archivi

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: