Colors on the Road

scoprire ogni giorno mille colori nella vita…

Bienvenus chez nous

A casa nostra il campanello che suona può annunciare i testimoni di Geova oppure gli amici che arrivano. Nel secondo caso è sempre una grande festa.

Che la nostra porta di casa dovesse essere sempre aperta ad amici, conoscenti, sconosciuti, sacchi a pelo, materassi, zaini, valigie, usi, costumi e lingue diverse ce lo siamo detti prima di andare a vivere insieme, io e il vet, tanto perchè la filosofia di vita fosse chiara e le priorità non venissero confuse. Per fortuna eravamo d’accordo e alla fine ci siamo sposati. Qualcuno che ci conosceva molto bene ci ha fatto un regalo praticamente su misura: un quaderno con le pagine bianche da riempire con i ricordi di chi fosse passato dalle nostre parti, un diario di famiglia scritto da chi la nostra casa si fosse trovato ad attraversarla ad un certo punto del cammino.

Da allora abbiamo cambiato qualche casa e ognuna di esse ha visto materassi stendersi per terra, sacchi a pelo incastrarsi in spazi imprevedibili, asciugamani moltiplicarsi, sedie stringersi intorno al tavolo (non a caso il nostro primo vero acquisto per la casa è stato un tavolo extralarge) e ogni volta la gioia di ritrovarsi o il piacere di incontrarsi sono galvanizzanti: la routine subisce una scossa, il mondo improvvisamente sembra più vicino, gli affetti si rinsaldano e ogni istante nasce per diventare ricordo. E sì, la casa è tutt’altro che impeccabile, ma ho imparato che le storie contano più del contorno e mi piace pensare che l’energia che si muove nutra anche le pareti oltre ai nostri cuori. In tutto questo ho accennato anche agli sconosciuti perchè ogni tanto ci capita di ospitare, oltre ad amici incontrati in vari momenti delle nostre vite in vari luoghi del mondo, anche dei viaggiatori alternativi che tramite i siti come hospitalityclub o couchsurfing cercano ospitalità, consigli, condivisione per qualche giorno. E’ un modo di viaggiare diverso, sicuramente low cost, ricco quanto a conoscenza di una nuova cultura, condivisione di usi e costumi, possibilità di addentrarsi più velocemente in un paese e ricevere indicazioni utili da chi quel paese lo vive da sempre; richiede ovviamente una grande capacità di adattamento e un’apertura al diverso, nonchè un po’ di leggerezza di fronte all’imprevisto ma permette di sperimentare l’essenza del viaggio, di creare scambi e legami. Ed arricchisce tanto chi viaggia quanto chi ospita.

Le pagine del nostro quaderno si sono in questi anni arricchite di storie, di volti, di racconti: ci sono stati i tedeschi che hanno occupato con i loro sacchi a pelo ogni centimetro disponibile dei nostri 30 mq, c’è stato il brasiliano che in due anni aveva provato praticamente tutti i divani di mezza europa compreso il nostro, ci sono stati i lettoni che bevevano solo té verde, il ciclista francese che sulle due ruote aveva già passato francia, germania, repubblica ceca e austria, e molti altri che negli anni hanno attraversato la nostra stramba vita. E a volte c’è anche chi ritorna, facendoci conoscere i nuovi arrivi nella loro famiglia. E poi c’è stato chi ci ha accolto in Marocco, facendoci assaggiare un lato della sua città che altrimenti avremmo ignorato. E quando la casa si anima e le lingue si mescolano i bambini sono i primi a divertirsi e ad incuriosirsi, ed io spero che anche questo si sedimenti nella loro crescita.

Il letto è sempre disponibile e il tavolo si apparecchia in un attimo: noi siamo sempre pronti!

Buona settimana a tutti voi!

13 commenti su “Bienvenus chez nous

  1. bcartdevivre
    10 settembre 2012

    che meraviglia!🙂 Buona settimana anche a te. C.

  2. Riyueren
    10 settembre 2012

    Dopo aver letto questo splendido post…sono indotta in tentazione…🙂

    • colorsontheroad
      10 settembre 2012

      Si tratta di vincere il timore e la diffidenza iniziale…mi raccomando fammi sapere se decidi di buttarti! Ti abbraccio

  3. esercizidipensiero
    10 settembre 2012

    è che siamo vicini altrimenti verremmo noi a colonizzare. per una cena invece siete nostri ospiti, quando volete!

    • colorsontheroad
      10 settembre 2012

      Non si sa mai…e comunque…evviva cene, sagre, aperitivi, per quelli siamo sempre disponibili🙂

  4. Patrizia M.
    10 settembre 2012

    Che bello, non è certamente facile incontrare persone disponibili come voi. Bella l’idea del quaderno, una diario di vita molto variegato
    Ciao, buona nuova settimana
    Pat

    • colorsontheroad
      10 settembre 2012

      Credo che si tratti piuttosto di curiosità, ho sempre pensato che il mondo è troppo interessante per non cercare di conoscerne il più possibile, e non potendo viaggiare quanto vorrei questo è un bel modo per far entrare il mondo in casa! Baci

  5. labambinacolpalloncino
    11 settembre 2012

    meraviglioso, mi sono venuti i brividi per la seconda volta (l’avevo letto ieri di corsa)… a parte, le foto, il bellissimo quaderno ho apprezzato tantissimo il vostro senso di “comunità” e vi auguro di rimanere sempre delle persone speciali

    • colorsontheroad
      11 settembre 2012

      il bello che non è mica una cosa speciale, è come mettere il naso fuori casa e scoprire che c’è tutto un mondo che si muove là fuori, è più diffuso di quello che si crede, forse non da noi, ma in giro per l’europa è cosa molto meno sorprendente! Un abbraccio

  6. gina
    11 settembre 2012

    ma è semplicemente meraviglioso !! che bello sapere che c’è ancora una così bella realtà !

    • colorsontheroad
      11 settembre 2012

      Grazie Gina e benvenuta! E’ proprio una bella esperienza, e la cosa più bella è che sono moltissime le persone che continuamente si muovono per il mondo in questo modo! Ciao

  7. Pingback: Vicino é bello project: 15/52. Finché il GPS ci trova siamo salvi. | Colors on the Road

Hai voglia di dirmi cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 10 settembre 2012 da in amici, famiglia, fotografia, viaggiare, vita con tag , , , .

Colorsontheroad su facebook

Enter your email address to follow this blog and receive notifications of new posts by email.

Segui assieme ad altri 259 follower

Questione di diritto d’autore

Tutte le immagini e i testi contenuti in questo sito sono coperti da Copyright, pertanto non possono essere utilizzati, riprodotti, copiati, modificati, trasmessi, alterati senza il mio esplicito consenso. Per eventuali richieste siete invitati a contattarmi scrivendomi a giorgiacolors@gmail.com.

Archivi

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: