Colors on the Road

scoprire ogni giorno mille colori nella vita…

I luoghi del cuore

Il cielo e la terra cambiano colore, l’aria si profuma di eucalipti, di terra seccata dal sole, di mirto. O forse sono i miei sensi che si rianimano, i miei pori che si riaprono, i miei pensieri che fluttuano, i miei desideri che vengono spinti verso l’alto dal soffio del maestrale.

Sono atterrata in Sardegna, che non è propriamente casa mia, e invece un pochino lo è, se casa è anche quel posto in cui vive la tua famiglia, quel posto che è istintivamente in sintonia con te e ti accoglie ogni volta con la sua sorridente semplicità.

La mia Sardegna sono le signore che prendono il fresco della sera e ti osservano in silenzio quando passi, sono le strade sterrate in mezzo agli oliveti e alle vigne di vernaccia, sono i balli sardi in piazza tutti insieme giovani e vecchi, sono le spiagge meno frequentate e più selvagge, sono tutte le persone che per necessità hanno vissuto un vita in continente per poi ritornare all’isola appena possibile, sono l’albero di limoni e l’arbusto di mirto in giardino, sono i cesti pieni di frutta e verdura che viene raccolta e scambiata con gli amici, è il porcetto cotto nel forno a legna e bagnato da un calice di cannonau, è mia mamma che in Veneto si è adattata a vivere ma è scappata verso la sua terra quando ha potuto, è mio papà che impara a coltivare l’orto e a fare il vino, sono i miei orsi che l’attendono con ansia e la vivono come la vacanza migliore del mondo.

Ognuno di noi dovrebbe avere un luogo del cuore, dove occhi e pensieri si scoprono liberi di sognare, sperare, desiderare…il vostro qual’è?

E ora…che vacanza sia…

 

13 commenti su “I luoghi del cuore

  1. labambinacolpalloncino
    25 luglio 2012

    Che bel post, dalle tue parole si sente tutta l’aria di casa… perché “casa” è ogni posto in cui ci sentiamo parte del tutto e bene con noi stessi. Casa per me è Roma dove c’è la mia “dimora”, ma casa è Salerno (intesa come città) dove sono cresciuta e che mi manca tantissimo, la Basilicata dove sono nati i miei genitori, il Salento dove mi sento un tutt’uno con la natura e col mare e il Portogallo che con le sue atmosfere si è preso il mio cuore.

    • colorsontheroad
      26 luglio 2012

      “casa è ogni posto in cui ci sentiamo parte del tutto”…non avrei saputo dirlo meglio…

  2. esercizidipensiero
    25 luglio 2012

    più che luoghi io direi che ho dei momenti, nel cuore. e i luoghi mi evocano momenti, persone. accidenti, non è che sono definitivamente una senza terra? nononono, dai. buona viaggio cara (per noi quest’anno sarà la corsica)

    • colorsontheroad
      26 luglio 2012

      bellissima corsica, verde, piena di corsi d’acqua, montagne meravigliose che scendono dirette sul mare…

  3. Filippo
    25 luglio 2012

    Home where the heart is

  4. Filippo
    25 luglio 2012

    “Ognuno di noi dovrebbe avere un luogo del cuore, dove occhi e pensieri si scoprono liberi di sognare, sperare, desiderare”. Sono le sensazioni che provo quando sono in bici sui Colli Euganei

  5. bcartdevivre
    26 luglio 2012

    Buone vacanze!! Mi hai fatto sognare un po!! Ciao c.

  6. roberto pescarolo
    26 luglio 2012

    Bellissima questa!. Ogni giorno anch’io sono alla ricerca di quel luogo, non definito da muri, tetto, pavimento, spazi aperti, chiedo solo che lo spazio non confinato sia “arredato” con la sincerità, l’amicizia vera, l’amore senza secondi fini, delle persone che incontro e che mi sono care. Purtroppo molti demoliscono tutto velocemente il tutto. Per le vacanze, non ho ancora pensato al luogo, ma spero sia un po’ selvaggio; la sardegna non sarebbe una brutta idea. ciao

    • colorsontheroad
      26 luglio 2012

      Ciao Roberto, che piacere trovarti qui! Anch’io sono convinta che a rendere un posto “casa” siano soprattutto le persone, però ho anche scoperto che ci sono dei luoghi in cui la solitudine è meravigliosa… Buone vacanze, un abbraccio

  7. duil
    27 luglio 2012

    Ciao
    Grazie della visita e del bel commento,mi piace molto fotografare le vetrine.
    i riflessi mostrano un mondo nascosto,che con la fotocamera vengono enfatizzati.
    Belle le tue foto.
    Buona giornata
    Duilio

Hai voglia di dirmi cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 25 luglio 2012 da in fotografia, umori, vita con tag , , .

Colorsontheroad su facebook

Enter your email address to follow this blog and receive notifications of new posts by email.

Segui assieme ad altri 259 follower

Questione di diritto d’autore

Tutte le immagini e i testi contenuti in questo sito sono coperti da Copyright, pertanto non possono essere utilizzati, riprodotti, copiati, modificati, trasmessi, alterati senza il mio esplicito consenso. Per eventuali richieste siete invitati a contattarmi scrivendomi a giorgiacolors@gmail.com.

Archivi

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: