Colors on the Road

scoprire ogni giorno mille colori nella vita…

Quando finisce la fase 3?

Buongiorno happy people, ultimamente le parole mi sfuggono via come aquiloni nel cielo ventoso, per questo mi concentro sulle immagini, fiduciosa che parlino al posto mio e che, nel loro afferrare il presente, prescindano dalle incertezze che svolazzano dietro all’obiettivo.

Voelndo essere più brutale potrei dire che i colori della nostra vita si stanno talmente impiastricciando l’uno con l’altro, che preferisco occuparmi di asparagi (vedi qui) piuttosto che di tutto il resto. Dove tutto il resto significa semplicemente che siamo entrati nella fase 3…e io la fase 3 la detesto epidermicamente e visceralmente!

Per spiegarvi cosa sia la fase 3 devo partire dall’inizio:

Fase 1: stai pensando ad un’opportunità importante per la tua vita, ne discuti, scrivi n liste con pro e contro (dove i punti sono sempre gli stessi, cambia solo l’ordine, ma riscriverli ossessivamente ti fa sentire di avanzare a dispetto dell’indecisione), ci dormi sopra, chiedi consigli che non ascolti e alla fine fai la tua scelta con gran sollievo di tutti

Fase 2: la decisione è presa, ricominci a scrivere liste, ma stavolta segni tutte le piccole e grandi cose su cui dovrai intervenire per raggiungere il tuo obiettivo finale, fai programmi, progetti, prendi informazioni, ti costruisci mentalmente il film della tua nuova vita

Fase 3: hai ormai buttato le fondamenta (nel nostro caso messo in vendita la casa, trovato una casa in affitto, contrattato lo spostamento della sede lavorativa, iscritto i bambini a scuola nel luogo di destinazione) quindi indietro non ci puoi tornare, ma la meta è ancora lontana, questo è il momento in cui le tessere del puzzle devono incastrarsi e se non si incastrano devi riprovare con un pezzo diverso, e devi farlo sorridendo perchè dalla metà non-adulta della famiglia mica ti puoi far beccare a chiederti come ti sia venuto in mente di imbastire ‘sto casino!

Fase 4: ancora lontana all’orizzonte, quando ci arriverò non mancherò di farvi sapere…

Per ora ho due grossi problemi da risolvere 1) devo comunicare al piccolo orso che il nostro nuovo castello non è dotato di ascensore…e questa era condizione imprescindibile per avere la sua approvazione allo spostamento…non so se mi spiego😉 2) devo abituare Paco a vivere dentro casa, convincendolo che la sua nuova vita di cane da appartamento sarà entusiasmante!

Decisamente meglio concentrarsi sugli asparagi del mercato…o no?

P.S. nel frattempo ho pensato di fare qualche modifica di restyling al blog (l’aria di cambiamento è incontenibile…checcipossofare), fatemi sapere che ne pensate…please!

26 commenti su “Quando finisce la fase 3?

  1. esercizidipensiero
    19 aprile 2012

    ricordo che per un trasloco da bambina che non volevo fare ho lottato e ottenuto di staccare un adesivo dal vetro della camera per portarlo nella camera nuova, era tutto rotto e rattoppato ma mi bastava per farmi passare la paura di una nuova zona, di nuovi amici e di una nuova scuola. quanto all’ascensore, piccolo orso… si possono fare mille giochi per le scale, hai mai provato a scenderle scivolando con il sedere sul parapetto? magari con paco a correre accanto. io mi divertivo un mondo, e più erano i piani e più mi divertivo. (i vicini sopporteranno per un po’, che vuoi che sia)

    • colorsontheroad
      19 aprile 2012

      Stiamo facendo del nostro meglio per vendergliela bene, ai piccoli di casa, ma il piccolo ci aveva detto con convinzione “o il giardino o l’ascensore”! In tutti i momenti di cambiamento nella vita ho vissuto con entusiasmo la fase 1 e la fase 2, la 3 invece…ma poi passa e torno a caricarmi! Grazie per i consigli, dovrò trovare qualcosa di bellissimo da fare sulle scale della nuova casa🙂

  2. anya78
    19 aprile 2012

    sono certa che i breve tempo il peloso si adatterà, basterà dedicargli un po’ di attenzioni extra ed avere pazienza finchè familiarizza con le nuove abitudini…

    • colorsontheroad
      21 aprile 2012

      🙂 penso che tu abbia ragione, in fondo siamo una famiglia superadattabile, anche Paco si adeguerà!

  3. alemommyplanner
    19 aprile 2012

    … mmmh posso dire … “ti capisco” ? Noi non siamo ancora in effettiva fase 3 … forse lo saremo dalla settimana prossima (o almeno me lo auguro !) ! … godiamoci il pensiero che ci sarà una fase 4 !

    • colorsontheroad
      21 aprile 2012

      Mi sa che voi sarete catapultati nella fase 4 prima che tu te ne renda conto! Intanto buon Canada, I’ll stay tuned! Un abbraccio

  4. ruadellestelle
    19 aprile 2012

    io amo gli asparagi (nonostante gli effetti secondari) e adoro il nuovo aspetto del blog! viva gli ascensori ma anche le scale non sono male😀

    • colorsontheroad
      21 aprile 2012

      Grazie🙂 la questione inmportante è: asparagi bianchi o verdi?

      • ruadellestelle
        21 aprile 2012

        verdi, sempre. quelli bianchi solamente se sono originali di Termeno (alto adige) e quindi piuttosto rari!🙂

      • colorsontheroad
        24 aprile 2012

        dovresti provare quelli bianchi di bassano! Comunque anch’io preferisco quelli verdi…sarà che sono colorati😉

  5. Travestiti da non so cosa (non riesco a pensare a tutto io!) potreste iniziare a fare una serie di foto giocose sulle scale, come scenografia potrebbero essere interessanti …e poi gli asparagi …la stagione è giusta…
    robert
    PS: ho qualche trasloco alle spalle ed è vero, è un po’ un su e giù, hmmm come sulle scale…

    • colorsontheroad
      21 aprile 2012

      Grazie del consiglio Robert, lo aggiungerò ad alcune idee su cui sto lavorando per sdrammatizzare agli occhi dei piccoli tutti questi cambiamenti (sai com’è, continuare a ripetergli che la nuova scuola ha il migliore giardino del mondo e che la nuova città è la più bella del mondo sembra non essere sufficiente per convincerli che si tratta di un bell’affare)

  6. elena
    20 aprile 2012

    Conoscendovi sono sicura che affronterete tutto nel migliore dei modi! Una cosa per volta e troverai il bello anche nella fase 3!…se poi avete bisogno degli amici, ci siamo!

    • colorsontheroad
      21 aprile 2012

      Elena mia, so quanto ti costa e non immagini quanto io apprezzi questo commento! Non temere…la fase 3 prevede anche il coinvolgimento degli amici😉

  7. laura
    21 aprile 2012

    Ben fatto il restyling del blog, la foto della testata mi piace molto, anticipa la primavera che stiamo ancora aspettando. Vedrai che anche l’altro restyling andrà benissimo. Le aspettative del risultato e della fatica per raggiungerlo sono sempre più nere della realtà.

    • colorsontheroad
      21 aprile 2012

      Hai perfettamente ragione e in fondo è proprio perchè ne sono consapevole che non smetterò mai di buttarmi nei cambiamenti con entusiasmo…salvo poi arrivare alla fase 3 e lagnarmi un po’;-) Sono felice che ti piaccia il restyling…la primavera porta voglia di novità…

  8. bcartdevivre
    21 aprile 2012

    In bocca al lupo!! Attendiamo aggiornamenti. ciao c.

  9. unsorsoallavolta
    24 aprile 2012

    sarà che io rimango sempre incagliata per un tempo infinito nella fase 1 (e qualche volta nella 2), ma ti spronerei a riconsiderare la fase 3… io quando arrivo lì, ormai ho la sensazione che il grosso sia fatto (sono un’eterna indecisa, per cui superato l’ostacolo di prenderla, la decisione, il resto è quasi in discesa).
    è “solo” questione di organizzazione, ma un po’ alla volta vedrai che il puzzle si compone🙂

    bello il restyling… ma lo sai che ho una foto con una panchina più o meno nella stessa posizione della tua testata? solo che la mia panchina è blu e guarda le scogliere sull’oceano.

  10. labambinacolpalloncino
    3 maggio 2012

    Mi ero persa questo post, non il restiling del blog che mi piace molto. Per quanto riguarda i cambiamenti ti posso assicurare che animali e bambini dopo un’iniziale confusione con capricci annessi si adattano benissimo… siamo noi adulti che con l’avanzare dell’età iniziamo ad adattarci di meno. In bocca al lupo per la nuova avventura/casa🙂

    • colorsontheroad
      3 maggio 2012

      Andrà alla grande…non vedo l’ora che si parta, non sopporto l’attesa!

  11. le storie di laura
    7 maggio 2012

    bello bello bello .
    un punto e
    accapo
    è bellissimo e fa benissimo. in bocca al lupo!!

    • colorsontheroad
      7 maggio 2012

      Ben detto, punto e accapo, e tutto si sistemerà…che in fondo siamo persone creative che dai casini ci escono in maniera creativa! Grazie

  12. Victor Ho
    14 maggio 2012

    Thank you for visiting my blog. Best of luck to you.

  13. Pingback: La strizza e gli scatoloni « Colors on the Road

Hai voglia di dirmi cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 19 aprile 2012 da in famiglia, kids, liste, Uncategorized, vita con tag , , , , , .

Colorsontheroad su facebook

Enter your email address to follow this blog and receive notifications of new posts by email.

Segui assieme ad altri 259 follower

Questione di diritto d’autore

Tutte le immagini e i testi contenuti in questo sito sono coperti da Copyright, pertanto non possono essere utilizzati, riprodotti, copiati, modificati, trasmessi, alterati senza il mio esplicito consenso. Per eventuali richieste siete invitati a contattarmi scrivendomi a giorgiacolors@gmail.com.

Archivi

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: