Colors on the Road

scoprire ogni giorno mille colori nella vita…

Smarrirsi a Venezia

Partire da una stazione trafficata, crocevia di strade intasate, clacson insistenti, tubi di scappamento densi e puzzolenti.

Attraversare il ponte della libertà, passaggio filiforme sulla laguna, congiunzione tra il dentro e il fuori, o forse il contrario a seconda che l’acqua sia vista come il nucleo o come la cornice.

Arrivare a Venezia, inoltrarsi nella città in mezzo alla folla, dimenticarsi che esistono mezzi di spostamento diversi dai propri piedi, respirare, assorbire odori noti e insieme nuovi per il modo di mescolarsi fra di loro al netto dello smog a cui il tuo naso è ormai assuefatto.

Camminare, un piede dopo l’altro, lo sguardo aperto, il respiro rilassato, il naso ricettivo, un sorriso soddisfatto sulle labbra.

Smarrirsi.

Perdere la strada prevista, assecondare il labirinto fino a trovarsi di fronte all’acqua, tornare sui propri passi e continuare a seguire un immaginario filo di Ariann, con fiducia, senza fretta e senza inquietudine perchè Venezia non permette che tu ti perda, ma ti accompagna nella scoperta di calli silenziose e di campi incastonati in una trama elaborata.

Ascoltare il movimento dell’acqua scossa dal transito delle barche, i motori tossicchianti dei vaporetti, le chiacchiere dei veneziani urlate da finestra a finestra, le mille lingue dei turisti.

Assaporare con gli occhi palazzi meravigliosi, l’eleganza delle gondole che attraversano il Canal Grande, la decadenza raffinata di intonaci scrostati e legni ammuffiti, la pacata imperturbabilità di alcuni campi poco frequentati, l’allegra rincorsa di panni stesi da casa a casa.

5 commenti su “Smarrirsi a Venezia

  1. madpack
    5 novembre 2011

    Magica Venezia!

  2. lucyray
    5 novembre 2011

    belli questi scatti!

  3. Filippo
    7 novembre 2011

    “Venezia non permette che tu ti perda”..
    Bellissima! e bellissime foto!
    Benvenuta nel mondo dei blogger!

Hai voglia di dirmi cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 5 novembre 2011 da in fotografia, Venezia.

Colorsontheroad su facebook

Enter your email address to follow this blog and receive notifications of new posts by email.

Segui assieme ad altri 259 follower

Questione di diritto d’autore

Tutte le immagini e i testi contenuti in questo sito sono coperti da Copyright, pertanto non possono essere utilizzati, riprodotti, copiati, modificati, trasmessi, alterati senza il mio esplicito consenso. Per eventuali richieste siete invitati a contattarmi scrivendomi a giorgiacolors@gmail.com.

Archivi

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: