Colors on the Road

scoprire ogni giorno mille colori nella vita…

Robert Capa a Verona

Vedo attimi colti al volo, vedo un occhio allenato ad osservare, vedo il dettaglio preso a rappresentare una realtà intera, vedo inquadrature perfette nella loro drammaticità, vedo prospettive eloquenti, vedo la storia fatta dalle persone, vedo un fotografo che si avvicina fino ad esserci dentro, pronto per scattare.

Sono negli anni ’40 a Parigi, in Spagna, Cina, Israele, Russia, Sicilia, Normandia e penso che gran coraggio aveva, che sguardo limpido, che invenzione sciagurata le mine antiuomo (chissà quanta altra storia avrei visto in questi corridoi se quella mina non l’avesse fatto saltare in aria con la sua reflex).

Un centinaio di foto del fotografo ungherese sono esposte agli Scavi Scaligeri a Verona fino al 16 settembre 2012 (qui tutte le informazioni): una mostra ben allestita in una location molto suggestiva.

About these ads

13 commenti su “Robert Capa a Verona

  1. sandroesposito
    20 agosto 2012

    L’avrei vista volentieri, ma sarebbe un viaggio lungo, Capa insegna sempre qualcosa.

    • colorsontheroad
      20 agosto 2012

      eh già, alcune inquadrature sono davvero perfette e se si pensa che per scattare avrà avuto al massimo qaulche frazione di secondo…o si è tanto fortunati o si è davvero bravi!

  2. intesomale
    20 agosto 2012

    l’idea di chi ha viaggiato in anni in cui era difficile viaggiare mi lascia sempre una strana sensazione di distanza…

    • colorsontheroad
      20 agosto 2012

      Io vedo distante chiunque si infili in una guerra, anche se per fotografarla…non sono dotata di indole coraggiosa. Di Capa quello che è impressionante è la rapidità nel mettere a fuoco ciò che vale la pena di rendere immortale. In ogni caso distante anni luce.

  3. Patrizia Mezzogori
    20 agosto 2012

    Sicuramente una mostra splendida che avendone la possibilità non si deve perdere
    Ciao, Patrizia

  4. Patrizia M.
    20 agosto 2012

    Pardon, prima ti ho commentata con il link del blog che nulla ha a che fare con le foto :-)

    • colorsontheroad
      20 agosto 2012

      Un’occasione per farmi un giro anche di là…e comunque il fiore ti avrebbe tradito in ogni caso ;-) Ciao

  5. ilmiosguardo
    26 agosto 2012

    Grazie per avermi rammentato la mostra di Capa, me n’ero quasi dimenticata. Devo assolutamente vederla prima che chiuda!

    • colorsontheroad
      26 agosto 2012

      Consigliatissima, se non sei troppo lontana ne vale la pena. Ciao

      • ilmiosguardo
        3 settembre 2012

        Ci sono stata sabato pomeriggio e devo dire che mi e’ piaciuta tantissimo: e’ stata una bellissima ed emozionante sorpresa (di Capa conoscevo solo qualche immagine tra le più famose).
        Buona settimana, ciao ciao Ondina

      • colorsontheroad
        3 settembre 2012

        Io avevo visto un paio di libri di foto sue a casa di mio padre, però “respirarle” alla mostra è stato tutto un’altro effetto! Adesso sto leggendo il suo romanzo pseudoautobiografico corredato di foto…ti farò sapere…

  6. Pingback: Una donna che avrei voluto conoscere: Ruth Orkin « Colors on the Road

  7. Pingback: Books: Leggermente fuori fuoco « Colors on the Road

Hai voglia di dirmi cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 20 agosto 2012 da in fotografia, mostre con tag , .

Enter your email address to follow this blog and receive notifications of new posts by email.

Unisciti agli altri 261 follower

Questione di diritto d’autore

Tutte le immagini e i testi contenuti in questo sito sono coperti da Copyright, pertanto non possono essere utilizzati, riprodotti, copiati, modificati, trasmessi, alterati senza il mio esplicito consenso. Per eventuali richieste siete invitati a contattarmi scrivendomi a giorgiacolors@gmail.com.

Archivi

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 261 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: