Colors on the Road

scoprire ogni giorno mille colori nella vita…

40 gradi e accendere il forno a legna

Ecco, la capacità di adeguare le nostre attività alle condizioni climatiche non è decisamente il nostro forte, perciò se capita che  per caso abbiamo deciso di cucinare le pizze nel  forno a legna e la temperatura esterna supera i 40 gradi, mentre la produzione consistente di sudore ad ogni sforzo minimo dovrebbe trattenerci dal dare seguito alle intenzioni,  noi ci rifiutiamo di ascoltare i segnali negativi e anzi li sfidiamo convinti di poter avere la meglio: quindi impastiamo la pasta da pizza, sudiamo, accendiamo il fuoco, sudiamo, stendiamo le pizze, sudiamo, cuciniamo le pizze, sudati da capo a piedi ci mangiamo le nostre pizze home made e tutto sommato siamo soddisfatti.

Potrei aggiungere che nello stesso giorno io mi sono prodigata nella preparazione dei muffins, ma questa storia ve la racconterò un’altra volta…

About these ads

9 commenti su “40 gradi e accendere il forno a legna

  1. Patrizia M.
    31 luglio 2012

    Oh mamma mia, ma come hai fatto con tutto il caldo che c’è…. io sarei schiattata direttamente sulle pizze :-)
    Però vedendo il risultato finale direi che ne è valsa la pena…
    Ciao, buona giornata
    Patrizia

    • colorsontheroad
      31 luglio 2012

      fosse stato per me non mi ci sarei mai messa…ho un marito parecchio testardo! Buona giornata a te

  2. carlovet
    31 luglio 2012

    faceva così caldo che la pizza da gusto prosciutto in forno si è trasformata in viennese. Però sono soddisfatto!

  3. va bene, oserei dire, stanchi, sudati, sazi e soddisfatti :-)
    robert
    PS: anche un po’ eroici…

  4. beweightless
    31 luglio 2012

    peccato che non ci sia l’emoticon che sbava… allora ti dico, yummy!!!!

  5. labambinacolpalloncino
    3 agosto 2012

    cosa non si fa per la “panza”… eroici! :D

Hai voglia di dirmi cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 31 luglio 2012 da in cucina, famiglia con tag , , , .

Enter your email address to follow this blog and receive notifications of new posts by email.

Unisciti agli altri 264 follower

Questione di diritto d’autore

Tutte le immagini e i testi contenuti in questo sito sono coperti da Copyright, pertanto non possono essere utilizzati, riprodotti, copiati, modificati, trasmessi, alterati senza il mio esplicito consenso. Per eventuali richieste siete invitati a contattarmi scrivendomi a giorgiacolors@gmail.com.

Archivi

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 264 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: